A Piona nell'Abbazia

Fino ad ottobre
in mostra le opere di Fra Pier

Maggio è il mese dei colori che la natura fa emergere nelle piante, nelle diverse specie di fiori che decorano campi, ville e abitazioni. Sono i coliri spontanei del Creato di cui l’uomo è custode.Anche i dipinti di fra Pier, monaco cistercense dal 1992 all’Abbazia di Piona, sono un’esplosione di brillantezza, di colori che l’artista sa ben distribuire nei disegni raffiguranti cerchi, linee, tratteggi, che rappresentano la visione dell’eternità.

Le composizioni che fra Pier ha espresso nei suoi quadri sono esposte, da aprile ad ottobre, nel chiostro dell’Abbazia di Piona. E il ricavato delle vendita è donato per i bisogni del monastero.